lunedì 24 luglio 2017

Estate creativa 4 / Arcobaleno di numeri FREE



Oggi vorrei molto semplicemente giocare con i numeri, seguendo un'idea piccola piccola ma gradevole... Useremo la grafica e molto molto colore.

Nei giorni scorsi ho realizzato con il computer una pagina di numeri colorati, distribuiti a formare un insieme, proprio come se fosse un arcobaleno di numeri.  Il foglio finale si può stampare nel formato che si preferisce e utilizzare in modi diversi, cercando di uscire dai soliti schemi !!
Ecco le due versioni base che differiscono solo per il colore del numero otto. Potete scaricarle semplicemente clikkando sull'immagine :





I numeri usati sono di grandi dimensioni, fino a riempire tutta la pagina e i colori sono graduati per trovare tonalità che portino armonia e serenità. Giocando con questo arcobaleno di numeri sono nate altre pagine che hanno sfondi diversi o grafiche insolite. 
(Per scaricare queste versioni clikkate sulla immagine corrispondente)





La sfida è quella di stampare e utilizzare questo arcobaleno in modo alternativo e cioè trasformarlo, tagliarlo, strapparlo, piegarlo e via così. Per ottenere qualcosa di diverso e unico, per vedere dove ci portano i nostri confini allargati. Un semplice esercizio creativo per questa calda giornata di fine luglio. 

Naturalmente l'arcobaleno dei numeri si può utilizzare anche così com'è e trasformarlo per esempio in un semplice quadretto di stile minimalista.

Oppure utilizzarlo per ottenere un biglietto di auguri dal sapore fresco e moderno....



O ancora, usare il foglio dell'arcobaleno come carta da regalo, stampandolo in A3 e aggiungendo poi qualche scritta personalizzata...

...................................

Altri modi per utilizzare l'arcobaleno di numeri comprendono per esempio: 

  • usarlo come base di partenza per un disegno,
  • per fare journaling, 
  • usarlo in un collage,
  • scarabocchiarlo come passatempo,
  • trasformarlo in pagine per appunti...


Riempiamo la nostra giornata di tanti arcobaleni !!

Segui la serie Estate creativa qui

Baci per tutte


sabato 22 luglio 2017

Estate creativa 3 / The CUBE



Amate anche voi gli scatti in bianco e nero ? 
La texture sgranata che caratterizza certe foto d'epoca ?

Allora anche questa ideuzza vi piacerà...
Anche perchè l'ho realizzata prendendo spunto da un portagioiello cubico, di colore bianco e perfettamente regolare agli angoli. 
Mi solleticava la possibilità di farne qualcosa di semplice, sfruttando il colore e la struttura.
E così ..voilà, ecco pronto il mio magico CUBE.



Come vi dicevo, in origine il cubo era una scatolina portagioielli bianca, con angoli perfettamente squadrati. Bellissima per un riciclo !! 
E infatti è andata proprio così: ho incollato la chiusura della scatolina e ho fotocopiato su semplice carta bianca alcune foto diciamo d'epoca. Poi ho ritagliato i margini delle foto per centrare ben bene i sei lati del cubo. Semplicissimo....





Anche in questo caso (come per l'estate creativa numero 2) mi sono ispirata al mondo infantile. Avete presente quei cubi giocattolo dedicati ai più piccoli che permettono di ricomporre un immagine se vengono assemblati nella maniera giusta ?? Ecco, mi sono sempre piaciuti un sacco perchè sono dei puzzle in miniatura... e i puzzle aiutano a sviluppare il colpo d'occhio, a costruire pazientemente un insieme significativo, a riordinare le idee, persino a trascorre il tempo senza pensare a niente.

Il mio cubo è ovviamente un pezzo unico, ma perchè avevo una sola scatolina !! Ora è diventato un oggetto simpatico e pieno di bei ricordi. Lontano mille miglia dal suo aspetto originario ;-)

...........................

Segui i post dell'estate creativa qui

Buona giornata a tutte, specialmente a chi non è ancora in vacanza ;-)

KISS





giovedì 20 luglio 2017

Estate creativa 2 / La lettera B







Le lettere dell'alfabeto sono sempre un ottimo punto di partenza per creare qualcosa di piacevole e per divertirsi senza troppa fatica. 
Inoltre si possono realizzare dei pensierini da regalare, specie se si usa la lettera del nome della persona cara. Proprio come ho fatto io con la lettera B. 

Sono progetti semplici eh, non aspettatevi nulla di complesso, perchè fa troppo caldo per intraprendere percorsi complicati.
Piccole cose tanto per passare un giorno di vacanza in serenità.

Ecco allora una prima idea: una bella lettera coloratissima da appendere in bellavista per sorridere ogni volta che la si guarda.







L'ho realizzata usando una sagoma in MDF sulla quale ho applicato della carta decopatch coloratissima, sovrapponendo i diversi disegni con infinita pazienza.

I bordi interni della lettera sono contornati usando uno washi tape dalle tinte molto delicate.

......................................

La seconda idea è diciamo un classico perchè l'ho realizzata usando dei ritagli di stoffa e qualche perlina colorata. La semplicità innanzi tutto, a volte basta solo un piccolo tocco per ottenere l'effetto migliore. 








L'imbottitura è realizzata con grani di miglio per avere una lettera B fluida, morbidissima e deformabile al massimo, come se fosse un giocattolo per bambini. Mi piaceva infatti ottenere un aspetto tattile particolare. Le dimensioni della lettera (sta dentro a un palmo)sono ridotte e così la vedo molto bene anche come grazioso segnapacco.

......................................

Altre idee per l'estate le scoprirete leggendo la settimana della creatività ;-) Sono post pubblicati qualche anno fa che mantengono ancora intatta la loro freschezza creativa...
Oppure dai uno sguardo al post numero 1 della serie Estate Creativa ;-) 


Buona giornata a tutte !!
kiss 


mercoledì 19 luglio 2017

Cinque libri per l'estate


Sono una grande lettrice, lo confesso. Nella mia vita ho letto o sfogliato migliaia di libri e non esagero. Entrare in una storia per me è un pò come vivere un'altra vita, conoscere nuove persone e accompagnarle lungo le vicende della narrazione.

Recentemente ho letto alcuni libri che mi sono piaciuti molto, mi hanno lasciato qualcosa di sè, come un sapore di buono e di soddisfazione per aver trascorso insieme un pezzo di vita.
Ve li vorrei consigliare per le vacanze come contributo a diffondere l'amore per i libri.
Non sono necessariamente edizioni recenti, sono titoli che potete trovare in tutte le biblioteche e farvi un bel giro tra gli scaffali pieni. Passeggiate in biblioteca, che fa bene !!





Maggie Shipstead
Festa di nozze
Il titolo è già un programma e infatti le vicende che narra questo libro si dipanano lungo i giorni che precedono un matrimonio. Sembra proprio di farne parte, insieme a tutte le piccole disavventure, intrighi e segretucci di un giorno speciale.



Alejandro Palomas
Tanta vita
Un libro che parla di donne lungo tre generazioni, tutte le sfumature del mondo femminile sono qui. Veramente bello.


Raquel Martos
I baci non sono mai troppi
Una storia tra due amiche che si snoda lungo una vita, con uno stile narrativo diverso dal solito ma molto scorrevole. Delizioso.



Chiara Gamberale 
Dieci minuti
Un libro particolare, con una impostazione fuori dall'ordinario ma molto molto carino, fresco e di rapida lettura. Per uscire dal solito tran-tran.



Elisabeth Brundage
L'apparenza delle cose
Un bel giallo, scorrevole e ben disegnato. Gli eventi e le narrazioni psicologiche dei personaggi sono descritti perfettamente, lo consiglio caldamente.


Dunque ecco qui, cinque proposte da non perdere. Altri titoli interessanti li trovate nei post della serie "Se vuoi leggere un buon libro". Buona lettura ragazze !!

KISS


sabato 17 giugno 2017

Estate creativa 1 / Barchette di carta



Siamo d'estate e fa caldoooo
Che c'è di meglio nel rilassarsi giocando con forbici, colla e carta ?? Per me questo è il paradiso creativo... 
Proprio perchè siamo in estate, mi sento particolarmente ispirata da temi che parlano di mare, di barche e di spiaggia. 
Vorrei essere proprio lì, adesso. Digitare queste parole su una bella terrazza vista mare con tanto di brezza marina che rinfresca dolcemente...




Insomma dove non arriva la realtà arrivano invece la fantasia e la creatività e quindi eccovi il progetto di oggi .

Tutti sanno fare una barchetta di carta, è uno degli origami più semplici e più diffusi al mondo...Ne esistono tantissime versioni perchè ognuno ci mette qualcosa di suo e così ogni pezzo di carta diventa una scultura unica.




Le mie barchette sono create usando una carta decorata su entrambe le facciate in modo da avere un effetto pieno di colore e di realismo. E le ho sistemate su di un bastoncino di legno per renderle più visibili e animate. 
L'idea di fondo era quella di creare un progetto spiritoso e simpatico, che facesse sorridere. Ci sono riuscita ?




Mi piacciono molto queste barchette perchè mi riportano ai tempi dell'infanzia, quando bastava un pezzetto di carta per costruire tutto un mondo...
Il solo guardarle mi rilassa e mi porta una ventata di buonumore !!

Inoltre le paper boats sono il primo progetto dedicato a questa calda estate italiana e ritorneranno in un'altra versione coloratissima.... 

Stay tuned ;-))) 

Kiss






mercoledì 14 giugno 2017

Una card al giorno / ICAD 2017



Chiamatemi pure maniaca delle sfide ma ormai mi sono fissata con le challenge a tema di Instagram...
Qualche settimana fa ne è cominciata una dedicata alle cards.
E quindi mi ci sono buttata subito !!

Mi piace avere un progetto, un piccolo progetto per la verità, da affrontare giorno dopo giorno e completare così una nuova collezione ...inoltre in questo modo si entra a far parte di una comunità virtuale internazionale che condivide lo stesso amore per l'arte. Fare arte inteso come creatività in generale.

Perciò mie care amiche vi presento le prime card della nuova serie.










La sfida è molto interessante perchè oltre a un prompt giornaliero per 61 giorni di fila (in pratica si crea durante i mesi di giugno e luglio) ci sono anche dei temi settimanali che fanno diciamo da guida.

Questa sfida ormai arrivata al suo settimo anno di vita è stata creata da Tammy Garcia del blog Daisy Yellow e il banner che vedete all'inizio pagina dichiara che io partecipo per la prima volta a questo scambio creativo. 
Ma se volete leggere tutta la storia fin dall'inizio allora potete prendervi cinque minuti e leggere qui come funziona questa sfida.
Ci si può inserire in ogni momento basta avere un account Instagram e dieci minuti di creatività al giorno...

Buona serata a tutte

Kiss

P.S il mio link per Instagram  

martedì 23 maggio 2017

La nuova collezione si chiama #100daysofsketchbycat


Hi everyone ...

Se siete tra i follower che mi seguono su instagram, allora saprete che negli ultimi mesi ho ripercorso per la seconda volta la sfida creativa dei cento giorni.
Di cosa si tratta ? Per 100 giorni di seguito si crea un disegno o un altro evento creativo in modo da affinare notevolmente le proprie capacità artistiche.

Per me si tratta della seconda volta che accetto questa sfida, perchè dopo aver terminato #100daysosabstractsketch in cui volevo provare a creare dei piccoli schizzi sul tema dell'astratto, ho cominciato a disegnare anche per #100daysofsketchbycat per interpretare e condividere tutto il mio mondo creativo.

Non è stato facilissimo lo ammetto (e infatti è così che deve essere)...spesso ho dovuto forzare un pochino su me stessa per trovare il modo di far uscire dalla matita uno straccio di disegno. Ma l'importante è provarci !! Dando tutto il meglio di sè ;-)




Come vedete dalla foto, di solito uso il muro del mio studiolo per appendere i lavori fatti, in modo poterli osservare tutti insieme in un colpo solo. Questo mi aiuta a considerare la mia arte come se fosse esposta in un altro luogo che non sia il confortevole calore di casa e mi permette anche ( ma vorrei dire soprattutto di rilevarne difetti e pregi.

Ogni disegno è assolutamente unico perchè nato inseguendo l'idea sfuggente del momento e anche perchè spesso ho usato tecniche e medium incrociati: collage, acquerello, markers colorati, acrilici o matite..... 




Entrambe le raccolte dei 100 giorni sono coloratissime e piene di variabili creative, questo infatti è l'approccio creativo che appartiene al mio stile. Se volete godervi le collezioni in tutti i particolari, ci sono due blog che contengono tutti i disegni. 

Eccoli:

#100daysosabstractsketch

#100daysofsketchbycat


Su richiesta, ogni disegno è acquistabile privatamente. 

Buona serata a tutte !!

kiss by cat






lunedì 23 gennaio 2017

VIDEO / This is my Gratitude Journal

Come vi avevo anticipato in questo post, ho deciso di acquistare un Gratitude Journal per focalizzarmi sulle cose positive che viviamo inconsapevolmente tutti  i giorni.
E senza saperlo mi sono accorta che ce ne sono sempre molte, la maggior parte delle quali passa inosservata e silenziosa sotto il nostro sguardo.
Valeva la pena di provare a fissarle sulla carta, per imparare a riconoscerle subito e a goderne in tempo la bellezza.
Così mi sono messa alla ricerca di un testo base, diciamo così.

Online si trovano parecchi diari di questo tipo e sono tutti veramente deliziosi...
La mia scelta è caduta su questo journal in particolare sia per il prezzo favorevole ma soprattutto perchè è strutturato in modo molto semplice, come potrete vedere dal video. 



Il journal dura 100 giorni di fila, sicuramente un buon obiettivo da raggiungere senza appesantire troppo. 
Le pagine che si susseguono una dopo l'altra sono pronte per essere scritte, colorate e disegnate, collagiate o alterate come si desidera. Tutto per ottenere un journal creativo e personale. 

La mia partenza è stata buona, ho cominciato subito a scarabocchiare in libertà e a decorarlo in modo coloratissimo e allegro.
Mi sono accorta che giorno dopo giorno risulta facile riempire le pagine non solo di parole ma anche di piccole tracce di vita come disegni o altre cosette.





Il mio viaggio continua, ho altre idee in cantiere che vorrei realizzare nell'anno della gratitudine e di cui vi parlerò mamo a mano che si realizzeranno. Stay tuned ;-)

Buona serata ragazze !!

KISS



martedì 17 gennaio 2017

Se vuoi leggere un buon libro # 25



Buongiorno, oggi è una bella giornata di sole e allora...tuffiamoci nella natura !!
Ecco come:

Prima di tutto, questo libro mi ha colpito appena ne ho letto il titolo. Amo la natura e mi piace enormemente conoscerne i segreti, specialmente per confermare che siamo tutti connessi gli uni agli altri, che non ci sono poi molte differenze tra uomini, piante e animali.

Infatti è proprio questa l'impressione che ho ricavato leggendo questi brevi capitoli, dove sono spiegate tantissime cose dalla viva voce dell'autore, una guardia forestale tedesca. 

Pagina dopo pagina si scoprono delle realtà inimmaginabili fino a qualche anno fa: che gli alberi comunicano tra loro, che si aiutano a vicenda, che hanno una memoria e che sulla loro corteccia si formano persino le rughe !!

Si parla anche del sottobosco e dei tutti i suoi abitanti e dell'importanza degli alberi nell'equilibrio della terra, si impara a conoscere alcune malattie del bosco e ci sono molti spunti per allargare i propri orizzonti culturali green.

Se siete amanti del verde, della natura o anche se siete semplicemente delle persone curiose, io vi suggerisco di leggerlo, sarà come fare una benefica e rilassante passeggiata nel bosco. Ma con occhi nuovi però !!

Have a nice day 


Kiss

giovedì 12 gennaio 2017

#The adventures of BIBA


Che luogo affascinante è Instagram, riserva sempre delle sorprese creative...
E' un social dove sono le immagini a farla da padrone e per questo il suo consumo non solo è pressoché immediato, ma anche e soprattutto, velocissimo. 
Per gli onnivori creativi come me è una vera pacchia. 
In pochi minuti si sfiorano decine di progetti diversissimi tra loro e se sei a corto di idee basta fare una ricerca casuale et voilà, qualcosa di interessante lo trovi sempre.

Recentemente mi sono imbattuta in una ennesima sfida creativa che ho deciso di seguire.
Ogni giorno viene dato uno spunto per disegnare uno schizzo e vi dirò : sembra una sciocchezza ma in realtà è un esercizio durissimoooooo.
Naturalmente non si è obbligati a disegnare tutti i giorni, ma se lo fate, vi ritrovate a seguire una certa benefica disciplina creativa che è necessaria specialmente per uscire dalla zona di comfort e progredire.

Così, dopo 30 giorni di acquerello e dopo #100daysofabstractsketch, adesso provo a creare ogni giorno un piccolo disegno che ha come protagonista la mia cagnolina BIBA. Ecco il perchè del titolo !!
Non so spiegarmi perchè ma ho cominciato subito a disegnare BIBA , cercando (è difficile!!)  di renderla spontanea e buffa. Poi, semplicemente mi sono accorta che mi stavo divertendo un sacco e questa è la cosa più importante. 



Se volete seguire le avventure di BIBA venite su INSTAGRAM clikkando qui...

Baci per tutte !!